chirurgia estetica
day surgery

home > per saperne di piú > day surgery

Day Surgery

La day surgery e il day hospital

Ogni atto chirurgico eseguibile nell’arco di una giornata è oggi classificato con il termine anglosassone di "one day surgery”.

• Le leggi sanitarie vigenti impongono che anche i piccoli interventi in anestesia locale, in precedenza eseguibili in ambulatori chirurgici, debbano ora essere effettuati solo in strutture con unità chirurgiche, dotate di attrezzate sale operatorie.

• Le norme europee di sicurezza prevedono che la struttura rispetti i requisiti tecnologici e strumentali che permettano di poter fronteggiare anche eventuali emergenze.

• Deve essere dotata, per esempio, di un sistema di monitoraggio elettrocardiografico, dì pressione e ossigeno, di un defibrillatore cardiaco,dell’eventuale apparecchiatura per l’anestesia generale, se è autorizzata, di un’autoclave per la sterilizzazione, di un appropriato impianto di trattamento e filtraggio aria, di un impianto elettrico di sicurezza, di superfici lavabili e disinfettabili.

• Per praticità viene definito ambulatodale l’intervento che permette al paziente di andarsene quasi subito, mentre se c’è la necessità di rimanere sotto controllo medico per alcune ore allora si parla di intervento in day hospital.

• Gli interventi in day hospital possono essere eseguiti in clinica o strutture ambulatoriali specifiche che, oltre alla strumentazione, devono avere una stanza in cui i chirurghi si preparano, una zona filtro che segna il confine tra l’ambiente normale e quello sterilizzato e un mini reparto degenza che possa accogliere per almeno mezza giornata chi si opera.

 

 

copyright © 2006 Chirurgia Estetica MP Roma | Amaranto Design | Disclamier